La produzione video
 

“La macchina da presa è più di un registratore, è un microscopio, penetra, entra dentro le persone e consente di vedere i loro pensieri più intimi e nascosti.”

Elia Kazan


Come funziona una produzione video?

 

Chiunque oggi può girare un video, basta uno smartphone. Ma organizzare una produzione video di medio-alto livello richiede una lunga esperienza. Solo la calma e il sangue freddo infatti permettono di affrontare le avversità con atteggiamento positivo e propositivo. Sono cose che solo la scuola del set insegna...

M ora facciamo un ripassino veloce alle fasi di una produzione video di qualsiasi tipo, come spot pubblicitari, video musicali, aziendali, cortometraggi, film... Non cambia nulla, il procedimento è sempre lo stesso.

AdobeStock_129289011.jpg

Fase 1

Lo script

La scrittura creativa è la base di ogni video.

Che si tratti di uno spot da 30 secondi, o di un film da due ore, tutto parte sempre da una sceneggiatura. Cambia solo la lunghezza.

Ma una sceneggiatura non si può improvvisare e come viene viene. Il testo va formattato in un modo preciso – meglio se si usano i software dedicati come Final Draft o Celtx – affinché tutti i professionisti del set possano comprenderlo e ognuno di loro capisca cosa deve fare.

Fase 2

Lo storyboard

È lo strumento migliore per non trovarsi mai impreparati su un set e risparmiare tempo prezioso, ma anche per avvicinare il il cliente all'idea generale del regista. 

Generalmente cerco di disegnare storyboard semplici, rigorosamente in bianco e nero, ma di grande impatto visivo.

AdobeStock_307140163.jpg
AdobeStock_123572049.jpg

Fase 3

la pre-produzione

Location, attori, comparse, permessi, attrezzature, troupe, convocazioni, liberatorie, date, orari, pranzi, cene...

Ogni produzione video va organizzata nel dettaglio, minimo un paio di settimane prima. Non bisogna mai dare nulla per scontato e tenere sempre bene a mente che... potrebbe piovere. 😂

Fase 4

il set

Il giorno di riprese  è il giorno più eccitante per tutti, perché il set è magico. Ma è anche il giorno in cui il regista deve dimostrare di che pasta è fatto, avere le idee chiare e adoperarsi di dosi massicce di diplomazia. Se tutto è stato organizzato per il meglio e se lo storyboard è fatto come dio comanda, allora dovrebbe andare tutto liscio. Ma è sempre bene tenersi buono un 15% di improvvisazione, per far fronte a tutte quelle varie ed eventuali che sicuramente saltano fuori all'ultimo...

AdobeStock_198471003.jpg
AdobeStock_123572049.jpg

Fase 5

la post-produzione

L'idea prende vita: montare non significa solo tagliare in testa e allungare in coda, ma anche musicaritmocompositing, effetti sonori, speakingcolor correction, esportazioni, caricamenti... È molto importante rimanere aggiornati, per imparare nuove tecniche per emozionare ed ispirare...


contattami

Se hai esigenza di realizzare dei video per la tua attività, qualunque essa sia, chiamami o scrivimi, quattro chiacchiere non ti costano nulla. I video sono i tuoi biglietti da visita più efficaci, in grado di mostrarti a un pubblico sempre più vasto.

Se vuoi dare un'occhiata ai miei lavori, CLICCA QUI, oppure iscriviti al mio canale YouTube, ricordandoti di attivare la campanella:

👇

Subscribe.png