Uomini terribili e come evitarli

Aggiornato il: 4 set 2019



Stavolta ho scritto un saggio, o meglio, una guida. Una guida pratica all'uso, al consumo, allo scarico e allo smaltimento dei peggiori uomini di cui una donna si possa innamorare, dal narcisista anaffettivo allo stalker, dallo psicopatico manipolatore al menefreghista, dal marpione comune al più "sofisticato" tossico d'amore, e così via...



La (potenziale) copertina del libro


E cosa cavolo ne sai tu, qualcuno mi potrebbe recriminare, mica sei uno strizzacervelli.

Vero, non sono uno strizzacervelli, ma sono un uomo, vivo dentro il corpo di un uomo, con i pensieri di un uomo e gli istinti di un uomo. E comunque è una vita che studio comunicazione, psicologia comportamentale e criminologia. Difatti, ad ispirarmi, oltre che a tutta una serie di esperienze personali, molte delle quali riportate nel libro, è stato il Crime Classification Manual, di John Douglas, Ann Burgess, Allen Burgess e Robert Ressler, che nel 1992 rivoluzionò completamente il modo di concepire il crimine seriale, e per la prima volta classificò i serial killer in base al tipo di organizzazione, al modus operandi, alla ritualistica eccetera.

Ma Uomini Terribili non parla di serial killer, bensì di quegli uomini che una donna può benissimo incontrare tutti i giorni, e di cui si può facilmente innamorare. Uomini, però, affetti da disturbi della personalità ben precisi, quali narcisismo, psicopatia, borderline, apatia, superbia, parafilie e chi più ne ha più ne metta. Si tratta di disturbi che possono condurre un uomo a comportarsi nei modi peggiori, a tramutarsi in un persecutore quando viene lasciato, o a manipolare la donna per scopi che solo lui conosce, o a fregarsene di tutto e vegetare sul divano strafatto di canne e PlayStation, o avanzare richieste sessuali più o meno bizzarre... 


Insomma, Uomini Terribili è una guida dove ogni tipo d'uomo viene classificato in base al profilo psicologico e al modus operandi, con tanto di suggerimenti pratici per intercettarlo a primo acchito (anche in fase di approccio), a seconda dei campanelli d'allarme che presenta. Inoltre, grazie alle deposizioni raccolte da oltre sessanta donne da tutta Italia, dai 18 ai 55 anni, ho potuto stendere tutta una serie di consigli su come lasciarli col minor danno possibile, o come tenerseli stretti qualora se ne fosse ancora innamorate, nonostante il prezzo da pagare s'intende...   



La lista delle categorie affrontate


Infine, dopo ogni categoria, vi sono smepre tre o quattro storie che la riguardano, testimonianze di donne che hanno vissuto esperienze dirette con uomini terribili e che hanno deciso di condividerle con le donne che leggeranno il saggio, ma anche con quegli uomini che vorranno farsi un'idea, confrontare i propri comportamenti con quelli di colleghi più o meno squinternati, per farsi un attento esame di coscienza e chiedersi se anch'essi siano come loro, e di conseguenza, migliorarsi. Per me è stato molto liberatorio scrivere questo libro, una sorta di ammenda per quelle donne che ho fatto soffrire, non certo per mettermi il cuore in pace, ma perlomeno per fare un po' di giustizia. Perché ogni uomo, in un modo o nell'altro, è stato un uomo terribile per qualche donna...



A causa delle sue abilità manipolatorie, il narcisista può essere molto pericoloso per una donna.


Nel momento in cui scrivo questo post, il libro è in fase di lettura da persone fidate (i miei test reader), dopodiché inizierà per me la ricerca di una casa editrice adeguata. Vorrei che il libro fosse distribuito a dovere, e prendere parte a quante più presentazioni possibili. Perché l'argomento tocca tasti sensibili e ogni volta che ne parlo, si accendono puntualmente discussioni animate. Ed io adoro le discussioni animate! In ogni caso, mie preziosissime lettrici e miei illustri colleghi uomini, se avete domande, richieste, perplessità, o dubbi che non vi fanno dormire la notte, non esitate a contattarmi.


Grazie per il vostro tempo,

Elia.

0 visualizzazioni

Elia Cristofoli

scrittura creativa, video, illustrazione

VIa S. C. di Rosa, 6 - Bussolengo - 37012 - Verona

P. Iva 033 65790231 - CF CRSLEI79B24E349F

  • Instagram Social Icon
  • LinkedIn Social Icon
  • Facebook Social Icon
  • YouTube Social  Icon