top of page

OMAR PEDRINI

– Come se non ci fosse un domani –

1200px-Warner_Music_Group_2013_logo.svg.


Un video visionario o profetico? 😶

 

Diciamocelo, Omar Pedrini è una leggenda, i suoi Timoria hanno fatto la storia del rock italiano al pari dei Litfiba. È dall'ormai lontano 2007 che collaboro con lui, da quando realizzai le animazioni per Amore Fragile, video che hanno provato a copiarci in molti, ma con esiti davvero scarsi.

 

Come se non ci fosse un domani rappresenta, perlomeno per me, il raggiungimento di un legame metafisico, nel quale due menti, la sua e la mia, hanno lavorato fianco a fianco dando vita a visioni oniriche che dopo soli tre anni, ahinoi, si sono verificate sul serio. L'idea di un mondo dove tutti pensano all'apparire, dove tutti indossano maschere antigas per paura di chissà quale virus, la voglia di fare tutto in fretta e furia, come se non ci fosse un domani, appunto, e poi fuggire da questo maledetto pianeta... voglio dire, sembra tutto così maledettamente attuale. Allora ci sembrava solo una critica. Ma oggi suona come una dannata profezia...

Omar Pedrini


Lo storyboard: