Un'aziendale... fantasy

Ce l'avevo in mente sin da subito, ed è venuto esattamente come previsto. Perché quando entri in Grafical, ti sembra di essere in una sorta di "fabbrica di cioccolato" e ti aspetti che da un momento all'altro sbuchi fuori Willy Wonka. Eppure è solo una stamperia! Sì, ma è ENORME! Cioè, sono tipo tre piano, su migliaia di metri quadrati, con centinaia di dipendenti, muletti, carte, colori, gente che va di qua, gente che va di là, dove andate, state fermi, oooooh...

E poi la location, avete presente la Valpolicella? Ecco, Grafical è nel suo cuore.

2014, ADVision

Written, directed and edited by Elia Cristofoli

Production director: Loris Marchiori

Steadycam operator: Stefano Martini

Camera operator: Davide Limina

Lo slowmotion a mille fps

Ma per loro non ho realizzato solo il video. Ho curato la comunicazione per ben tre anni di seguito, dal sito web all'ufficio stampa, fino ai calendari, che piazzo di seguito perché sono stati uno sbattimento assurdo, ma una grande soddisfazione.

Calendario Grafical 2015

Il calendario Grafical è ormai un'istituzione. Nei tre anni da direttore creativo di ADVision – praticamente una "succursale" di Grafical – ho avuto il piacere di concepire e realizzare tre calendari.

Il primo concept lo dedicai al cinema, e il graphic designer senjor Matteo Zantedeschi ebbe un'ottima intuizione per il naming, Cinematografical.

L'idea era quella di reclutare sei artisti dagli stili diversi, e commissionare loro la reinterpretazione di 12 film, due a testa, usando la tecnica che preferivano, purché rispettassero le tradizionali dimensioni. Le stampe sarebbero poi state esaltate dalle nobilitazioni, in cui Grafical è sempre stata una cima.

Ah, forse l'ho dato per scontato, ma uno di quei sei artisti ero io, ma avevo deciso di dispensarmi dalla scelta del film e di lavorare ai due che sarebbero rimasti. Tanto li avevo precedentemente selezionati io, sennò che direttore creativo sarei...

😂

Calendario Grafical 2016

Il tema del 2016 è stato uno die miei preferiti. Si trattò di omaggiare la grafica nel corso delle decadi, a partire dai primi anni del XX Secolo, fino ai giorni nostri, esplorando le tecniche e gli stili inconfondibili che hanno contraddistinto manifesti pubblicitari, propagandistici e cartellonistici, fino ad arrivare ai format televisivi. Tuttavia, in quel periodo eravamo sotterrati di lavoro, e non potendo impegnare i grafici, mi addossai tutto il l'onere di disegnare, graficizzare e impaginare, lasciando ai grafici solo il compito di ottimizzare il tutto per la stampa. Fu uno sbatti, ma che figata! Ancora oggi incontro persone che mi dicono che quello fu il loro calendario Grafical preferito.

Piccola curiosità. Giusto per ricordare le nobilitazioni di Grafical, il mese di dicembre, iGuri, grazie a una speciale combinazione di vernici profumate, se lo annusavi sentivi l'odore del pandoro, Giuro! Anzi, iGiuro!

😎

Calendario Grafical 2017

Il concept prevedeva di realizzare una serie di grafiche ispirate alle superstizioni. Sinceramente non vado matto per questo concept, forse perché speravo ne scegliessero un altro da quelli presentati, comunque sia, grazie soprattutto alle consuete nobilitazioni di stampa, fu ben accolto dalla clientela e le copie andarono letteralmente a ruba. Come sempre, d'altronde.

😜

Elia Cristofoli

scrittura creativa, video, illustrazione

VIa S. C. di Rosa, 6 - Bussolengo - 37012 - Verona

P. Iva 033 65790231 - CF CRSLEI79B24E349F

  • Instagram Social Icon
  • LinkedIn Social Icon
  • Facebook Social Icon
  • YouTube Social  Icon