i primi video

non si scordano mai

I primi del 2000...

I primi video non si scordano mai. Purtroppo...

😂

No dai, scherzo, se me ne vergognassi sul serio, non li pubblicherei. Anzi, li pubblico nonostante la scarsa qualità e nonostante alcuni presentino "difetti" causati da dio solo sa cosa...

Era la seconda metà dei primi anni del 2000, quando formai la mia prima troupe, composta da una dozzina di amici che, come me, volevano crescere nel mondo del video. Ognuno di loro aveva (ed ha tutt'oggi) delle qualità che lo rendevano unico, ma incompleto. Assieme eravamo inarrestabili.

Se non l'unica, eravamo tra le pochissime troupe giovani che operavano in Italia, e che permettevano di realizzare video musicali a prezzi davvero concorrenziali, soprattutto se paragonati alle storiche case di produzione, in aria di collasso...

In realtà era come fare una specie di beneficenza. Le band underground che non potevano permettersi di spendere 15.000 € per un videoclip, venivano da noi, che eravamo comunque gli stessi che lavoravano per le grosse case di produzione, ma dai quali avrebbero speso un terzo. Eppure, non facevamo concorrenza sleale ai nostri datori di lavoro, perché si trattava di band underground appunto, mentre le case di produzione lavoravano quasi esclusivamente per le major (vedi sezione Kappapiù). Anzi, i registi mi spronavano a fare esperienza, così poi sarei stato più bravo anche sui loro set...

😎

Io e Mirko (con la steadicam) mentre studiamo la scena. Dietro di noi, "il Valdes", direttore di produzione, mentre sorregge un mastodontico stereo per il playback. Indossiamo tutti la t-shirt ufficiale Solingo, personalizzata a seconda dei ruoli. Qui siamo sul set delle Dissolutio (vedi sotto)

Di seguito, alcuni dei primi video girati in veste di regista indipendente, tra i quali il primo in assoluto. Sarebbero molti di più, ma non saprei dove andare a scovarli, e va bene così.

😅

Alberto Rigoni – Bassex (2008)

2008, Solingo Productions

Directed and edited by Elia Cristofoli

DoP: Mirko Saydo Mimi

Si tratta di un video per un musicista solista, nella fattispecie un super bassista funk-rock. Nel video mi sono immaginato che, a un certo punto, egli stesse slappando non più il suo basso, bensì la lunga gamba della protagonista, la bellissima Anna. Avrei anche il backstage da qualche parte, il problema è capire dove...

🤔

Twinspirits – Fire (2007)

2007, Solingo Productions

Directed by Elia Cristofoli

DoP: Mirko Saydo Mimi

Edited by: Massimiliano Di Liberto

Questo video, che potrebbe farvi venire il mal di testa, è un esercizio di stile mica da scherzo. Si tratta di un video completamente in animazione stop-motion, ma anziché i pupazzetti di pongo, i protagonisti sono umani, la band e la ragazza protagonista. E ad intensificare l'impossibile è che non lo abbiamo girato con 5D o altre super reflex, perché ancora non c'erano. Lo abbiamo girato, o meglio fotografato, con tre Canon 400D, delle ciofeche di fotocamere, ma all'epoca quelle c'erano! A Massimiliano occorsero mesi per riprendersi da questo montaggio...

😂

Dissolutio – Quello che non ho (2006)

2006, Solingo Productions

Directed and edited by Elia Cristofoli

DoP: Mirko Saydo Mimi

Questo video lo girammo tra le vie di Malcesine, cittadina lacustre che conosco molto bene, e dal cui comune ebbi il permesso di fare un po' quello che mi pareva. Ci divertimmo un sacco su questo set, ma non fui pienamente soddisfatto del risultato del video, del quale ho trovato solo questa versione con l'audio rovinato. Perdonatemi, ma ormai è preistoria... Comunque sia, anche questo video girò in tv, soprattutto Canale Italia e MTV.

Curiosità: il «super-nerd» è interpretato da Andrea, leader degli Arthemis di cui sotto, un tipo davvero unico, completamente incapace di restare serio per più di 4 secondi. Li abbiamo contati.

😂

Un backstage tutto da ridere...

Arthemis – Angels in black (2006)

2006, Solingo Productions

Directed and edited by Elia Cristofoli

DoP: Mirko Saydo Mimi

Consolidata la troupe, ormai non ci fermava più nessuno. Il secondo video era per un'altra band metal, seppur molto più soft dei Riul. Si trattava degli Arthemis, ormai conosciuti sulla scena internazionale. Ma esattamente come il video dei Riul, anche questo lo girammo con mezzi da cinema. Avevamo noleggiato un furgone di attrezzature da Movie People (Milano) e lavorammo epr tre giorni consecutivi.

Piccola curiosità: nel video appare per la prima volta mia sorella (Zoe Cristofoli), che allora era poco più di una bambina (10 anni), e che contribuì ad una scena saliente per la storia del video. Anche se rimase un po' traumatizzata da alcuni soggetti della troupe...

😐

RIUL DOAMNEI – Siege Dawn to the...  (2006)

2006, Solingo Productions

Directed by Elia Cristofoli

DoP: Mirko Saydo Mimi

Edited by: Massimiliano Di Liberto

Il mio primo videoclip da regista fu un esperimento black metal per la band Riul Doamnei, alla prima loro esperienza sul set. Io ne avevo fatta di gavetta, e mi sentivo ormai pronto ad agire di testa mia, così misi in piedi una troupe che mi segui per circa dodici anni, prima che le nostre strade inevitabilmente si dividessero. 

Lo shooting durò un giorno e una notte, tra un capannone nell'isolano che allestimmo per il playback, e un forte abbandonato (e bombardato) nella Valpolicella alta. Quanti aneddoti avrei da raccontare a proposito, ma molti rasentano l'illegalità, per cui meglio evitare...

😅

Comunque sì, i vermi che Federico mastica sono veri.

🤢

Già al primo video credevo fortemente nei backstage (anche se montati da ragazzini alle prime armi 😂, vabbè, com'è giusto che sia)

Elia Cristofoli

scrittura creativa, video, illustrazione

VIa S. C. di Rosa, 6 - Bussolengo - 37012 - Verona

P. Iva 033 65790231 - CF CRSLEI79B24E349F

  • Instagram Social Icon
  • LinkedIn Social Icon
  • Facebook Social Icon
  • YouTube Social  Icon